Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Ateneo Sostenibile

Rifiuti

I rifiuti e la loro gestione è un tema centrale per chiunque si occupi di sostenibilità. Cittadini e consumatori continuano a produrne ingenti quantità quando semplici accorgimenti quotidiani o pratiche di consumo responsabili potrebbero ridurne notevolmente la produzione. Anche i produttori possono adottare innovazioni finalizzate a ridurne la quantità, basti pensare agli imballaggi.

Arredi

L’Ateneo ha messo in pratica azioni, in primo luogo per ridurre a livello preventivo la quantità dei rifiuti e oggetti ingombranti da trattare, mediante avvio a un nuovo utilizzo degli oggetti in esubero, soprattutto per ciò che riguarda gli arredi; infatti, in occasione delle richieste di smaltimento, i funzionari svolgono continue indagini volte al ricollocamento degli arredi ancora idonei. Operazione che è limitatamente produttiva: gli arredi sono per lo più formati da materiali derivati da legno, laminati plastici e metallici, di limitata durata, per i quali all’origine è stato necessario un circoscritto impegno economico. Sono materiali e beni non durevoli e da degrado rapido. Se non è stato possibile ricollocare gli oggetti ingombranti a nuovo utilizzo, perché troppo vetusti o per la mancanza di esigenze in relazione all’utilizzo, è stato imposto all’operatore economico che gestisce il servizio il ritiro dei rifiuti.

Maggiori informazioni e dati

Ecotappe

Il Green Office, in sinergia con altre strutture tecniche di Ateneo, coordina le azioni volte all’allestimento di zone di microraccolta differenziata “Ecotappe”.

La differenziazione e la separazione delle componenti merceologiche sin dalla fase della raccolta rappresenta una chiave per ottimizzare e massimizzare il recupero. È una fase fondamentale per la corretta gestione dei rifiuti perché permette minore impatto ambientale del ciclo di gestione: il rifiuto può essere avviato direttamente alle operazioni più idonee di selezione, trattamento e smaltimento, con riduzione della quantità e della pericolosità dei rifiuti.

In collaborazione col Gestore della raccolta rifiuti (Alia) sono state create 7 zone di microraccolta e organizzate attività formative che coinvolgono gli studenti sui temi dello smaltimento dei rifiuti.

Dove

I sette punti raccolta sono stati allestiti a

Firenze

  • piazza San Marco, 4
  • viale Morgagni, 40
  • via Laura, 48
  • via Santa Marta, 3
  • via della Torretta, 16

Calenzano

  • via Sandro Pertini, 93

Sesto fiorentino

  • Dipartimento di Chimica “Ugo Schiff”
    (prima ecotappa nel luglio del 2017 nell’ambito di un progetto sperimentale).


Maggiori informazioni e dati



Altra iniziativa per ridurre i rifuiti è la sostituzione in una mensa di posate di plastica con altre lavabili.

 
ultimo aggiornamento: 16-Ott-2019
Unifi Home Page

Inizio pagina